Caso Shalabayeva, la relazione di Pansa e l’ira di Alfano: la polizia non fa più comodo?

Non ricordo di aver mai visto e udito tanto scalpore, desiderio di giustizia e rivalsa, richiesta di spiegazioni ufficiali e accanimento contro le forze dell’ordine italiane come in questi ultimi giorni. In particolar modo sono rimasto stupito del modo con cui un ministro di destra come Angelino Alfano abbia puntato il dito contro le responsabilità della polizia nel caso Shalabayeva. … Continua a leggere

Casi Ruby e Shalabayeva: la polizia è al servizio di Berlusconi?

La questione relativa al rimpatrio forzato di Alma e Alua Shalabayeva, rispettivamente moglie e figlia del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov, qualora le responsabilità dell’ex premier Silvio Berlusconi fossero accertate, assomiglia per certi versi all’affair Ruby “Rubacuori”. Il nome di Silvio Berlusconi è spuntato fuori qualche giorno fa, nel tentativo di ricostruire i presunti rapporti di affari tra l’ex premier e … Continua a leggere

Roberto Calderoli, un razzista al Senato: il ministro Kyenge paragonata a un Orango

L’ho detto e lo ripeto: chi siede in Parlamento rappresenta degnamente l’indole dell’italiano medio. Le affermazioni del vice presidente del Senato, il leghista Roberto Calderoli, dimostrano ancora una volta come l’Italia sia un paese razzista. Per ogni individuo che siede sugli scranni della Camera o del Senato, ce ne sono decine di migliaia che lo votano. Del resto perché stupirsi … Continua a leggere

L’attendismo dietro la linea politica del M5S: una storia già letta

Una dichiarazione a effetto dietro l’altra, i deputati del Movimento Cinque Stelle più che nostalgici di mussoliniana memoria ricordano più i socialisti durante il Biennio rosso dei primi del ‘900. Si fa presto a chiamarsi fuori dal mucchio, dalla casta, dai luoghi comuni, ma il bisogno endemico di autoreferenzialità tipico dell’italiano medio fa sì che anche i deputati del M5S … Continua a leggere

Omicidio Meredith, Raffaele Sollecito e Amanda Knox a New York: torneranno?

Notiziona sul sito dell’Ansa: Raffaele Sollecito ha dichiarato di non aver alcun desiderio di tornare in Italia. La domanda è sorta spontanea: perché, dove si trova in questo momento? Raffaele Sollecito è stato “paparazzato” dal Daily Mirror a New York, in compagnia di Amanda Knox e di sua madre mentre passeggiano amabilmente per le strade di Manhattan. Appena ieri, sempre … Continua a leggere

Dolce & Gabbana condannati a un anno e otto mesi: l’evasione fiscale in Italia e in Cina

Gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana, precedentemente rinviati a giudizio per una presunta evasione fiscale da un miliardo di euro, sono stati condannati a un anno e otto mesi di carcere. I due stilisti a capo di uno dei principali marchi dell’industria tessile mondiale, quindi teoricamente fiore all’occhiello del cosiddetto Made in Italy, con la modesta richiesta di due … Continua a leggere

Eternit, condanna in Appello a 18 anni per Stephan Schmidheiny: ricordando Emma Marcegaglia e l’applauso a Harald Espenhahn

Una breve considerazione sulla condanna a 18 anni di reclusione inflitta dalla Corte d’Appello di Torino dell’ex manager svizzero Stephan Schmidheiny. Unico imputato per i reati di disastro colposo e omissione di cautele antinfortunistiche ravvisati nella silenziosa strage di operai e cittadini di Bagnoli, Casale Monferrato, Cavagnolo e Rubiera, Stephan Schmidheiny sedeva nel cda della Eternit. Le morti per amianto … Continua a leggere

Rosaria Aprea e Fabiana Luzzi, nell’Italia di “Amore criminale” il femminicidio è una parola vuota

Nell’Italia di “Amore criminale” dove omicidi, stupri e rapine fanno ormai solo audience, la continua ricerca della spettacolarizzazione ha reso quasi banale e scontata la frustrazione di certi uomini che si trasforma in odio verso le proprie compagne, fidanzate o mogli, spesso ex. L’aumento dei crimini verso le donne è stato talmente impetuoso negli ultimi anni da rendere quasi obbligatorio … Continua a leggere

Bari, Festival dell’Innovazione: musica e scienza unite nel nome dei Deproducers

Il Festival dell’Innovazione Arti Puglia ha riservato per i cittadini baresi e non un appuntamento speciale con la musica grazie al concerto, anche se è un termine riduttivo, dei Deproducers in piazza Mercantile. Il progetto che vede accomunati alcuni tra i principali musicisti/produttori della scena italiana e il direttore del Planetario di Milano ha senz’altro colto il favore del pubblico … Continua a leggere